Nightlife del Veneto: le imprese vogliono riaprire

Il settore della nitghlife e della vita notturna, in Veneto, sta soffrendo a causa della diffusione del COVID-2019, un coronavirus. Panico e allarmismo davvero esagerati rischiano di mettere in ginocchio un intero settore.

01-03-2020 Spettacoli

Approfondisci

Covid 19 - Riaprire locali e palestre garantirebbe controlli più efficaci

Tanti ristoratori riaprono i battenti dei loro locali il 15 gennaio. Troppe spese, pochissimi incassi e ristori ridicoli dal Governo. Riaprire permetterebbe più controlli.

15-01-2021 Attualità

Approfondisci

Ritrovate numerose opere inedite dello storico siciliano Vincenzo Fallica

Ritrovate numerose opere inedite dello storico catanese Vincenzo Fallica.

07-06-2019 Cultura

Approfondisci

Covid19: più controlli contro la Movida? Bisogna aprire tutto H24

Esercito, polizia, transenne, sbarre. Ai politici non piace che la gente torni a divertirsi un po' dopo mesi di chiusura a causa del Covid19.

23-05-2020 Attualità

Approfondisci


Imam di Noventa Vicentina espulsoImam radicale di Noventa Vicentina espulso dall'Italia. Non potrà rientrare per i prossimi 15 anni. Aveva chiamato uan sua figlia Jihad. Sospettato di favorire il terrorismo internazionale.


Imam islamico espulso dall'ItaliaNoventa Vicentina (VI) - Un imam islamico di 51 anni, M.M., è stato espulso dall'Italia e non potrà rientrare nel nostro Paese per i prossimi 15 anni.

Il provvedimento di espulsione è del Ministero dell'Interno per motivi di ordine pubblico e sicurezza dello Stato.

Da tempo la Digos di Reggio Emilia, dove operava prima del trasferimento nel Vicentino. A destare sospetti il suo atteggiamento sempre più anti-occidentale e radicalizzato tanto da essere sospettato di favorire il terrorismo internazionale.

Alle indagini ha collaborato la polizia di Vicenza. L'uomo è stato prelevato a casa sua dagli agenti lo scorso 26 luglio ed è stato imbarcato su aereo per il Marocco.

I suoi sermoni, a detta anche di alcuni frequentatori del centro islamico di Noventa Vicentina, erano diventati sempre più aggressivi nei toni contro l'occidente.

Pare che dietro denaro effettuasse anche dei rituali magici (il che sarebbe in contrasto con la religione).

A Vicenza si contano circa 15.000 musulmani. Ci sono centri di preghiera musulmana vicentini che hanno condannato gli attentati terroristici di matrice islamica che sono stati attuati di recente affermando che "il terrorismo non ha una religione". 

Sul sito internet del centro culturale "Ettawba" di Vicenza, in homepage, si legge che "Il centro condanna con fermezza tutti gli attentati terroristici ovunque nel mondo". Una netta presa di posizione di chi vive l'Islam come religione di pace, fratellanza e solidarietà.

Nessuna religione professa il terrore, la morte, la violenza. 

Staff
Pin It

Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Su MescalPeyoBook

PREZZIBASSI.SHOP


Prodotti a prezzi bassi

Tanti prodotti a PREZZI BASSI

www.prezzibassi.shop


Flash

Ads