Tony Currenti: il catanese alla batteria degli AC/DC in "High Voltage"


Tony Currenti registrò "High Voltage" degli AC/DCIntervista a Tony Currenti. Nel 1974 registrò 8 brani in "High Voltage", disco della band australiana Ac/Dc. Riscoperto nel 2014 da un giornalista che ha capito che lui era il Tony Kerrante indicato sulla copertina.

08-02-2017 Spettacoli

Approfondisci

La trasformazione di Google in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business …


Evento SEO 2017 - 13 dicembre 2016 - VicenzaGoogle e l'indice mobile e il suo processo di trasformazione in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business aziendale. Si è trattato del primo evento del genere in Italia ed è stato organizzato a Grisignano di Zocco (VI) presso Sanmarco Informatica spa lo scorso 13 dicembre 2016.

21-12-2016 Vicenza

Approfondisci

Condominio: non esiste il vivi e lascia vivere

"Vivi e lascia vivere". In condominio non esiste"Vivi e lascia vivere": la regola condominiale inesistente ideata da chi, probabilmente, non vuol rispettare le regole.

24-05-2015 Attualità

Approfondisci

Il Lider Maximo Fidel Castro è morto a 90 anni

E' morto Fidel CastroFidel Castro, leader maximo di Cuba, è morto a 90 anni lo scorso 25 novembre 2016. Era al potere dal 1959. L'uomo che ha incarnato l'ideale della rivoluzione. "Hasta la victoria siempre. Patria o muerte!".

27-11-2016 Esteri

Approfondisci


Brigantini - Gay SprayUna canzone dei Brigantini - band goliardica catanese composta da bravi musicisti - potrebbe essere il caso dell'estate 2016. E tutto per un brano in cui ad essere deriso è il maschio Alpha.


Brigantini - Gay SprayIl maschio Alpha. Già. Quello che cerca di conquistare con un solo fine ogni donna che gli piace. L'uomo che tratta la donna da oggetto. L'uomo superficiale, talvolta meschino, che vuole solo sedurre.

A questo tipo di uomo si rivolgono i Brigantini - gruppo musicale catanese fondato nel 2001 - con il brano "Gay Spray". I Brigantini dopo aver cambiato la formazione iniziale oggi sono Antonio Ferlito, Vittorio Costanzo, Nuccio Palumbo e Alessandro Spagna.

Cosa illustrano il testo e il video della canzone? Maschi Alpha, quasi dei molestatori, che infastidiscono le donne. Queste per difendersi non usano lo spray al peperoncino ma il gay spray che rende chi lo respira temporaneamente gay.

E qui sta il fattaccio che qualcuno non ha digerito. Qualcuno, infatti, non comprendendo il messaggio, ha tacciato la canzone di omofobia. In realtà, goliardicamenre e in modo volutamente eccessivo (e di certo non omofobo) i Brigantini - come un contrappasso dantesco - hanno trasformano il maschio Alpha in omosessuale che accompagna le donne a fare shopping o che semplicemente si ferma a parlare con loro. Alcuni componenti della band li conosco personalmente e posso tranquillamente affermare che non sono omofobi.

Il fulcro del discorso, in fondo, è semplice: le donne non si trattano come oggetti sessuali ma si ascoltano e con loro si condividono i momenti della vita quotidiana. Anche fare shopping (e qui qualche maschietto alzerà gli occhi al cielo!). I Brigantini, questo discorso, lo fanno come piace a loro: divertendosi e facendo divertire con goliardia.

Di certo non c'è presa in giro degli omosessuali anzi ad onor del vero ad essere preso in giro sembra solo il maschio Alpha.

Questo non è bastato ad evitare che il video della canzone, anche se temporaneamente, fosse bannato da Youtube.

La canzone, nonostante questo piccolo incidente, è ascoltata anche in alcune radio a diffusione molto ampia e piace.

Forse bisognerebbe imparare a prendersi un po' meno sul serio e a sorridere un po' di più di questo mondo che - come dice un mio amico di Padova - "è bello perché è avariato".

La canzone, inoltre, è una rappresentazione della classica voglia di scherzare dei catanesi e, appunto, del prendere la vita con leggerezza quando è possibile.

Stiamo diventando una nazione di bacchettoni e moralisti che vedono il marcio dappertutto anche dove non c'è.

G.B.F.
Il video

Pin It

Flash

Ads