Articoli in (c)Riproduzione Riservata


Pin It
Bombe sui civili, donne stuprate, ospedali e scuole distrutte. E l'ombra sulle centrali nucleari. E' la guerra personale di Putin contro il popolo ucraino che non lo riconosce suo zar. Raccolta fondi di Assud "Per Irina".
 



Putler, lo chiamano così gli Ucraini (un nome derivato da Putin + Hitler), ha una sola idea: radere al suolo l'Ucraina e cancellare il suo popolo. Putler sta creando quella zona neutrale che chiedeva in modo che non si potessero installare basi Nato.

E la "neutralità" la sta creando senza essere neutrale: ha scelto di sterminare quel popolo tanto simile al popolo russo. Ucraini e russi che condividono gran parte della loro storia, cultura, lingua, costumi.

Putin si è macchiato di crimini di guerra e di crimini contro l'umanità: bombe sui civili in fuga, bombe su ospedali e scuole, bombe su obiettivi non militari, stupri di donne e ragazze. Militari russi che hanno sparato anche sui cagnolini di chi scappava per il solo gusto di uccidere e di provocare dolore.




Di questo, però, la propaganda russa non parla. In Russia ogni voce di dissenso (tv, stampa, media) viene sistematicamente chiusa. Solo i finti giornali di partito possono diffondere le fake news dello zar.

Fake news russe a cui siamo abituati anche in Italia. Non ultime tutte le stupidaggini no-vax durante la pandemia, che però han fatto presa sulla gente più ignorante. Grazie anche a quelle persone, più o meno note, che contribuiscono a diffondere le fake news del "Minculpop" russo.

La verità, le notizie vere, i fatti da raccontare non sono quelli diffusi dallo zar e dal suo apparato di mistificazione e di destabilizzazione dell'Europa e dell'occidente. Apparato che ha ramificazioni in Europa, Germania, Francia, Spagna.

Destabilizzare l'Europa, creare il caos, con l'aiuto di certi europei senza scrupoli è sempre stato uno dei obiettivi di Putin.




A noi di Assud arrivano notizie dirette da amici ucraini. Notizie di morte, devastazione, sangue, dolore, tristezza. Di bombe che cadono, di notti insonni, di padri e fratelli (gli uomini che combattono) spariti nel nulla: inghiottiti dalla guerra di difesa della loro terra. Martiri ed eroi che si difendono dall'ingiusta invasione russa.

Nel suo piccolo anche Assud sta inviando aiuti e sostegni. Inviamo denaro, quel poco che abbiamo, ai nostri amici che non riescono ancora a scappare dall'orrore creato e voluto da Putin e dai mostri pagati da lui.

Per fortuna i transfer di denaro sono ancora possibili. Aiutiamo persone che non hanno più una casa, una vita, vestiti. La loro vita la indossano. Hanno solo quello.

Chiunque, se vuole, può partecipare alla nostra raccolta fondi "Per Irina". Le ricevute dei versamenti saranno pubblicate.

Se volete donare per aiutare Irina e la sua famiglia a scappare potete farlo liberamente. Nessuno deve sentirsi in obbligo di farlo.

Potete farlo mediante Paypal, che garantisce la tracciabilità della transazione, all'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . I fondi raccolti, al netto di ciò che eventualmente tratterrà Paypal, saranno inviati in Ucraina alle persone che stiamo aiutando e sostenendo noi di Assud.

Bastano pochi euro per donare una nuova vita a chi ha perso tutto.

Staff




Sostieni l'informazione libera di Assud

1) Fai una donazione
2) Acquista un banner pubblicitario (contattaci)
3) Fai un acquisto su www.harleystiitalia.com
4) Condividi questo articolo
5) Seguici su Facebook

CLICCA E DONA CON PAYPAL

Assud non è finanziato da Governi stranieri e non pubblica notizie di propaganda russa, cinese o di altri Stati.
Assud, trattandosi di un blog senza periodicità fissa, non percepisce contributi pubblici per l'editoria, non riceve denaro da lobby e nessun autore di testi è iscritto a partiti politici. Privandoci del denaro, gestito da politici o da affaristi, riusciamo a mantenere le nostre idee libere e davvero indipendenti.





Cerca

Cerca in Google
 
Cerca in Assud
 

Podcast

In attesa dei podcast di Assud.it,
file audio Jazz da Bensound.com


Pagina del Player

Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Scontato su Shop Like a Bomber

Syndication

Tutti i contenuti e gli articoli su Assud.it sono a riproduzione riservata (c).
Le redazioni interessate a ripubblicare gli articoli possono contattarci.
Si chiede, cortesemente, di non fare copia&incolla.

Ads

Flash