Tony Currenti: il catanese alla batteria degli AC/DC in "High Voltage"


Tony Currenti registrò "High Voltage" degli AC/DCIntervista a Tony Currenti. Nel 1974 registrò 8 brani in "High Voltage", disco della band australiana Ac/Dc. Riscoperto nel 2014 da un giornalista che ha capito che lui era il Tony Kerrante indicato sulla copertina.

08-02-2017 Spettacoli

Approfondisci

La trasformazione di Google in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business …


Evento SEO 2017 - 13 dicembre 2016 - VicenzaGoogle e l'indice mobile e il suo processo di trasformazione in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business aziendale. Si è trattato del primo evento del genere in Italia ed è stato organizzato a Grisignano di Zocco (VI) presso Sanmarco Informatica spa lo scorso 13 dicembre 2016.

21-12-2016 Vicenza

Approfondisci

Condominio: non esiste il vivi e lascia vivere

"Vivi e lascia vivere". In condominio non esiste"Vivi e lascia vivere": la regola condominiale inesistente ideata da chi, probabilmente, non vuol rispettare le regole.

24-05-2015 Attualità

Approfondisci

Il Lider Maximo Fidel Castro è morto a 90 anni

E' morto Fidel CastroFidel Castro, leader maximo di Cuba, è morto a 90 anni lo scorso 25 novembre 2016. Era al potere dal 1959. L'uomo che ha incarnato l'ideale della rivoluzione. "Hasta la victoria siempre. Patria o muerte!".

27-11-2016 Esteri

Approfondisci


Il TFR in busta paga? Grazie ma anche no!


TFR i busta paga: più tasseUna Legge di Stabilità che somiglia al gioco delle tre carte. Meno tasse nazionali (o centrali) e meno trasferimenti di fondi alle regioni, alle province e ai comuni, equivalgono alla riduzione di servizi pubblici alla comunità oppure ad un necessario aumento - da parte degli enti locali - di tasse regionali, di addizionali locali e di tasse e tributi locali.

Ancora una volta quella che - in Italia - viene presentato come una grande riforma, una grande riduzione delle tasse, in realtà è una enorme fregatura per i cittadini che dovranno fare i conti con servizi peggiori.

Riducendo l'offerta di servizi pubblici come Sanità, Scuola, Trasporti, Sociale è ovvio, inoltre, che si tende a favorire quelle aziende private che propongono servizi equivalenti. Non potendo distruggere, ovviamente, i servizi pubblici se ne offrono di meno, ad un prezzo più alto, con liste di attesa lunghissime. In questo modo il cittadino si lamenterà del servizio pubblico e dovrà fare ricorso al privato.

Un altro fattore è quello del TFR in busta paga. Assolutamente no. Il TFR in busta paga sarà tassato come la busta paga (mentre se ritirato a fine carriera si ha diritto ad una tassazione agevolata). Una busta paga più alta cosa vuol dire? Può significare la riduzione delle detrazioni e, incredibilmente, l'aumento del reddito per cui tasse più alte quando si farà la dichiarazione dei redditi. E il bello che è vi dicono di farvi dare il TFR e di spenderlo! Complimenti.

Altro che 80 euro in più al mese.

Qua c'è l'asso di bastoni, qua c'è l'asso di spade e qui l'asso di denari. Dove sta l'asso di bastoni? Indovina un po'!

Staff





Pin It

Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Su DonNitto Marketplace

Flash

Ads