Bestseller di Amazon     |     Il meglio di Ebay.it

Articoli in (c)Riproduzione Riservata


Pin It
E' morto il Papa Emerito Benedetto XVI. L'umanità perde un uomo di straordinaria cultura. L'annuncio dalla sala stampa del Vaticano.




Il 2022 sta per finire ma continua a donare amare sorprese. Dopo la Regina di Inghilterra e la leggenda del calcio Pelé, è morto anche il Papa Emerito Benedetto XVI; il Papa dimissionario.

Benedetto XVI è spirato stamattina, 31 dicembre 2022, alle 9:34 nel Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano. L'annuncio è del direttore della Sala Stampa Vaticana.

Da giorni, Ratzinger, era in condizioni molto gravi. Le notizie sul suo stato di salute erano puntualmente sui giornali, tv, radio e siti internet. Alla fine la triste notizia che tutto il mondo cattolico temeva è arrivata.




Era nato in Baviera il 16 aprile 1927, aveva 95 anni. Joseph Aloisius Ratzinger è stato il 265° Papa della Chiesa Cattolica nonché vescovo di Roma. Settimo pontefice tedesco. Era succeduto a Giovanni Paolo II da cui ereditò una serie di problematiche molto complesse. Ottavo Papa a rinunciare alla carica pontificia.

Ratzinger non era uomo "politico" da comando; preferiva lo studio, la ricerca e la riflessione. Tanto da aver avuto non pochi problemi durante il suo pontificato. Specie per quella sue apparenti freddezza e mancanza di diplomazia che, invece, erano il frutto della sua enorme timidezza.
Era un uomo dalla grandissima cultura, per nulla mediocre e banale e questo, ovviamente, metteva in difficoltà i suoi oppositori.




Era un intellettuale profondo e raffinato Ratzinger. Un teologo di altri tempi che ha dedicato tempo ed energie allo studio della parola di Gesù Cristo che, nel passaggio dagli dei pagani al cristianesimo, ha rappresentato la più grande rivoluzione dell'umanità. La sua tesi di laurea fu dedicata a Sant'Agostino.

Nel 1981 Giovanni Paolo II lo ha nominato Prefetto della Congregazione per la dottrina della fede. E' stato presidente della commissione per la preparazione del Catechismo della Chiesa cattolica, vice decano e poi decano dei cardinali.
Era il grande custode dell'ortodossia della Chiesa Cattolica. Un ruolo che solo personaggi di grande cultura e umanità possono ricoprire.

Ha affrontato temi importanti come la povertà in Africa e la pedofilia nella Chiesa scoperchiando un calderone il cui contenuto di "sporcizia" nessuno aveva mai osato mostrare al mondo.

Si perde un grande uomo di cultura; un coraggioso mosso dalla conoscenza che faceva solo scelte importanti e dirompenti.

Staff





Sostieni Assud

1) Fai una donazione
2) Fai un acquisto su www.harleystiitalia.com
3) Seguici su Facebook


CLICCA E DONA CON PAYPAL



Assud non è finanziato da Governi stranieri e non pubblica notizie di propaganda russa, cinese o di altri Stati.
Riflettiamo sulle notizie che i media ci propongono.

Assud, trattandosi di un blog senza periodicità fissa, non percepisce contributi pubblici e non riceve denaro da lobby.



Leggi anche

Juventus: la protesta dei tifosi parte dalla Sicilia. Cancellati abbonamenti a m

E' morto Pelé. La leggenda del calcio aveva 82 anni

Juventus ennesima pessima partita. Fuori dalla Champions

Syndication

Tutti i contenuti di Assud.it sono a riproduzione riservata (c).
Si chiede, cortesemente, di non fare copia&incolla.

Integratori Vhansek


Ads

Riposare bene

Flash

Foodspring