Tony Currenti: il catanese alla batteria degli AC/DC in "High Voltage"


Tony Currenti registrò "High Voltage" degli AC/DCIntervista a Tony Currenti. Nel 1974 registrò 8 brani in "High Voltage", disco della band australiana Ac/Dc. Riscoperto nel 2014 da un giornalista che ha capito che lui era il Tony Kerrante indicato sulla copertina.

08-02-2017 Spettacoli

Approfondisci

La trasformazione di Google in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business …


Evento SEO 2017 - 13 dicembre 2016 - VicenzaGoogle e l'indice mobile e il suo processo di trasformazione in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business aziendale. Si è trattato del primo evento del genere in Italia ed è stato organizzato a Grisignano di Zocco (VI) presso Sanmarco Informatica spa lo scorso 13 dicembre 2016.

21-12-2016 Vicenza

Approfondisci

Condominio: non esiste il vivi e lascia vivere

"Vivi e lascia vivere". In condominio non esiste"Vivi e lascia vivere": la regola condominiale inesistente ideata da chi, probabilmente, non vuol rispettare le regole.

24-05-2015 Attualità

Approfondisci

Il Lider Maximo Fidel Castro è morto a 90 anni

E' morto Fidel CastroFidel Castro, leader maximo di Cuba, è morto a 90 anni lo scorso 25 novembre 2016. Era al potere dal 1959. L'uomo che ha incarnato l'ideale della rivoluzione. "Hasta la victoria siempre. Patria o muerte!".

27-11-2016 Esteri

Approfondisci

Copertina Fuck Hollywood - Bukowski e il cinema. Pubblicazione a breve "Fuck Hollywood - Bukowski e il Cinema": la conferenza di presentazione - in anteprima nazionale - si terrà nel vicentino. Appuntamento fissato per il 4 giugno alle 18.15 presso l'Hotel Giada a Grumolo delle Abbadesse.


Copertina Fuck Hollywood - Bukowski e il cinema. Pubblicazione a breve"Fuck Hollywood - Bukowski e il cinema" sarà presentato ufficialmente, in anteprima nazionale, presso l'Hotel Giada a Vancimuglio di Grumolo delle Abbadesse. Appuntamento presso la sala Platino dell'Hotel il prossimo 4 giugno alle ore 18.15 .

"Il rapporto tra Bukowski e Hollywood - spiega Fallica, autore dello studio - non è dei migliori. Non è vero che Hollywood amasse Bukowski e le peripezie vissute dal regista per riuscire a girare il film ne sono la prova. Qualcuno dice che gli studios amassero Bukowski ma non è vero. In realtà nessuno voleva investire un dollaro su un film che parlava di ubriaconi e di risse nei vicoli".

"Non ci sono molti libri attendibili su Bukowski, in particolar modo di critica letteraria e narratologia - conclude Fallica -. La maggior parte di essi sono scritti da giornalisti e da fan. Andrebbero pure bene se non facessero confusione tra fatti e pareri personali. La questione è di metodo e di analisi. Alcuni testi, tra i migliori, sono scritti da autori statunitensi. Molte informazioni valide su Bukowski me le ha fornite la cara amica Fernanda Pivano".

Fallica, inoltre, per scrivere il libro ha interpellato più volte Gerald Locklin, docente all'Università della California nonché grande amico di Charles Bukowski.

Le premesse affinché sia un evento interessante, di quelli cui raramente capita di poter assistere, ci sono tutte. Probabilmente si tratta del primo testo di critica letteraria, a livello mondiale, che affronta la poetica e lo stile del grande scrittore Charles Bukowski.

Il consiglio è di partecipare.

Staff




Informazioni

Segui gli aggiornamenti su Facebook
Segui gli aggiornamenti su Virbuzz




SalvaSalvaSalvaSalva
Pin It

Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Su DonNitto Marketplace

Flash

Ads