Nightlife del Veneto: le imprese vogliono riaprire

Il settore della nitghlife e della vita notturna, in Veneto, sta soffrendo a causa della diffusione del COVID-2019, un coronavirus. Panico e allarmismo davvero esagerati rischiano di mettere in ginocchio un intero settore.

01-03-2020 Spettacoli

Approfondisci

Covid 19 - Riaprire locali e palestre garantirebbe controlli più efficaci

Tanti ristoratori riaprono i battenti dei loro locali il 15 gennaio. Troppe spese, pochissimi incassi e ristori ridicoli dal Governo. Riaprire permetterebbe più controlli.

15-01-2021 Attualità

Approfondisci

Ritrovate numerose opere inedite dello storico siciliano Vincenzo Fallica

Ritrovate numerose opere inedite dello storico catanese Vincenzo Fallica.

07-06-2019 Cultura

Approfondisci

Covid19: più controlli contro la Movida? Bisogna aprire tutto H24

Esercito, polizia, transenne, sbarre. Ai politici non piace che la gente torni a divertirsi un po' dopo mesi di chiusura a causa del Covid19.

23-05-2020 Attualità

Approfondisci

Che il bazooka del Governo Conte fosse tutta fuffa lo si era capito da subito. Da 700 a 400 miliardi per i ristori alle imprese ma secondo la CGIA di Mestre sono stati appena 29 miliardi. "Del tutto insufficienti".

La promessa non mantenuta dal Governo Conte, e sicuramente la bugia più odiosa, è quella del bazooka economico finanziario a tutela delle imprese costrette a chiudere, per decisione ormai incomprensibile dello stesso Governo, a causa del Covid 19.

LA CGIA DI Mestre fa sapere che le perdite delle imprese italiane nel 2020 sono pari a 423 miliardi e i ristori appena 29 miliardi. "Il tasso di copertura è stato poco meno del 7% circa: un'incidenza risibile".

La CGIA auspica un "cambio di rotta: i ristori vanno sostituiti con i rimborsi".

Dunque nessun bazooka a difesa delle imprese. La gente è costretta a non lavorare e se ci prova viene multata pesantemente come accaduto a tanti ristoratori che hanno protestato il 15 gennaio.




Chiudere un'attività commerciale, un negozio, un bar deve prevedere ristori non solo per le imprese ma anche per tutti i lavoratori e l'indotto. Chiudere un locale significa non far lavorare una miriade di persone e non solo il titolare: bisogna pensare anche a camerieri, lavapiatti, addetti alle pulizie, addetti alle pubbliche relazioni, ragazze immagine, grafici, addetti al marketing, fornitori.

Sembra che ci sia un forte scollamento tra quella che è la realtà lavorative delle imprese italiane e ciò che viene fatto in loro aiuto.

Staff


Pin It

Leggi anche

Varianti Covid - Il CTS chiede lockdown totale e chiusura delle scuole. No allo

Covid 19 - Rabbia improvvisa, liti in famiglia, stress. Colpa del virus o assume

Calcio - La Juventus batte il Napoli e vince la Supercoppa italiana

Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Su MescalPeyoBook

PREZZIBASSI.SHOP


Prodotti a prezzi bassi

Tanti prodotti a PREZZI BASSI

www.prezzibassi.shop


Flash

Ads