Tony Currenti: il catanese alla batteria degli AC/DC in "High Voltage"


Tony Currenti registrò "High Voltage" degli AC/DCIntervista a Tony Currenti. Nel 1974 registrò 8 brani in "High Voltage", disco della band australiana Ac/Dc. Riscoperto nel 2014 da un giornalista che ha capito che lui era il Tony Kerrante indicato sulla copertina.

08-02-2017 Spettacoli

Approfondisci

La trasformazione di Google in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business …


Evento SEO 2017 - 13 dicembre 2016 - VicenzaGoogle e l'indice mobile e il suo processo di trasformazione in Intelligenza Artificiale e le relazioni con il business aziendale. Si è trattato del primo evento del genere in Italia ed è stato organizzato a Grisignano di Zocco (VI) presso Sanmarco Informatica spa lo scorso 13 dicembre 2016.

21-12-2016 Vicenza

Approfondisci

Condominio: non esiste il vivi e lascia vivere

"Vivi e lascia vivere". In condominio non esiste"Vivi e lascia vivere": la regola condominiale inesistente ideata da chi, probabilmente, non vuol rispettare le regole.

24-05-2015 Attualità

Approfondisci

Il Lider Maximo Fidel Castro è morto a 90 anni

E' morto Fidel CastroFidel Castro, leader maximo di Cuba, è morto a 90 anni lo scorso 25 novembre 2016. Era al potere dal 1959. L'uomo che ha incarnato l'ideale della rivoluzione. "Hasta la victoria siempre. Patria o muerte!".

27-11-2016 Esteri

Approfondisci

Calendario serie A di calcio 2017 2018 Calcio serie A 2017-2018: presentato il nuovo calendario delle partite. La Juventus, vincitrice degli ultimi 6 campionati, è ancora la squadra da battere. E sarà sempre la Vecchia Signora ad inaugurare il nuovo campionato il prossimo 19 agosto.
Calendario serie A di calcio 2017 2018


Presentato ieri a Milano il calendario della Serie A del campionato di calcio, che partirà il prossimo 19 agosto con l’anticipo delle ore 18 tra Juventus e Cagliari.

La Vecchia Signora è la squadra da battere, in quanto ha vinto 6 scudetti e 3 Coppe Italia di fila e dunque le acerrime rivali Milan, Inter, Roma e Napoli sono nuovamente pronte a dare battaglia.

Proprio i rossoneri sono stati quelli più attivi sul mercato, sottraendo proprio alla Juve un pilastro difensivo come Bonucci e acquistando anche forti calciatori del calibro di Calhanoglu, Musacchio, Kessie, Conti, Andrè Silva e Biglia, che potrebbero certamente risollevare le sorti del Diavolo, finito un po’ai margini del calcio che conta negli ultimi anni.

Dal canto suo, la Juve non si è fatta certo cogliere impreparata sul mercato e pur avendo perso il leader della difesa, ha comunque prelevato Douglas Costa dal Bayern Monaco, Bernardeschi dalla Fiorentina e De Sciglio dallo stesso Milan. Si preannuncia tra le due una sfida elettrizzante il prossimo 31 marzo allo stadio bianconero.

Napoli, Inter e Roma hanno fatto la voce un po’ meno grossa sul mercato, ma hanno comunque rinnovato le loro formazioni con acquisti mirati: Ounas e Mario Rui sono andati alla corte di Sarri, che è riuscito a mantenere tutti i big grazie al patto-scudetto che si è creato fra i senatori dello spogliatoio. Quest’anno gli azzurri vorranno certamente migliorare il terzo posto dello scorso anno e andare fino in fondo in campionato.

La Roma, con De Francesco allenatore, ha ceduto due importanti giocatori come Salah e Rudiger, ma al contempo ha acquistato il forte Gonalons dal Lione, Kolarov dal ManCity e Defrel dal Sassuolo e anche quest’anno sicuramente si candida per lo scudetto. Sarà il primo campionato senza Totti in campo.

L’Inter ha dovuto fare i conti con il fair play finanziario e ha finora acquistato solamente Skriniar (difensore) e Borja Valero, non cedendo comunque nessuno di importante e avendo come allenatore il bravo Spalletti. Per i nerazzurri si parla fortemente della trattativa per Vidal, anche se Ancelotti lo considera incedibile.

Mentre il calciomercato impazza, a Milano, come detto, è stato presentato il nuovo calendario di Serie A, che parte subito forte con un interessante Roma – Inter già alla 2^giornata e Lazio – Milan alla 3^. Nella giornata successiva, sarà il primo derby campano fra Napoli e Benevento a tenere banco, mentre alla 5^gli uomini di Sarri andranno a far visita alla Lazio, con la Juventus che ospiterà la Fiorentina.

Il 24 settembre andrà in scena il primo dei cinque derby della stagione, fra i bianconeri e il Torino, seguito il 15 ottobre da quello della Madonnina fra le due milanesi. Interessante come all’8^giornata, oltre alla stracittadina Inter – Milan ci siano anche Juve – Lazio e Roma – Napoli.

Gli altri derby saranno rispettivamente alla 9^ (Chievo – Hellas Verona) e  alla 12^ (quello di Genoa - Samp).
Altra giornata che si preannuncia spettacolare è la 13^, quando scenderanno in campo da una parte Napoli e Milan e dall’altra Roma e Lazio.

Calendario che si preannuncia complicato per la Juve nelle battute finali, quando dovrà affrontare tre partite molto delicate contro Napoli (in trasferta), Inter e Roma (entrambe in casa all’andata, ma ovviamente in trasferta al ritorno e saranno le ultime giornate di campionato).

Serie A che per la prima volta quest’anno non si ferma durante le feste di Natale: si giocherà infatti il 23 e 30 dicembre insieme al classico turno dell’Epifania. La sosta è invece prevista il 14 gennaio.  
Ovviamente presenti 3 turni infrasettimanali: due nel girone di andata (24 settembre e 25 ottobre) e uno nel girone di ritorno (18 aprile).
Previste anche quattro soste per la Nazionale: 3 settembre, 8 ottobre, 12 novembre e 25 marzo.

Grande attesa per le neopromosse Spal, Verona e Benevento, con quest’ultima debuttante assoluta nella massima serie! I sanniti inizieranno il proprio storico cammino fra le grandi del calcio italiano a Genova contro la Sampdoria, mentre i ferraresi, che tornano in Serie A dopo 49 anni, apriranno all’Olimpico contro la Lazio. Il Verona attende invece il Napoli.

E.F.


Pin It

Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Su DonNitto Marketplace

Flash

Ads