Articoli in (c)Riproduzione Riservata


Pin It
La Juventus vince la Coppa Italia battendo l'Atalanta 2 a 1 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Goal di Kulusevski e Chiesa per i bianconeri. Allo stadio 4.300 tifosi.

Quattordicesima Coppa Italia per la Juventus
che, nonostante tutto, rimane la protagonista del Campionato di Calcio italiano. Dopo aver battuto l'Inter - vincitrice dello scudetto - nella penultima giornata, i bianconeri vincono contro l'Atalanta al Mapei Stadium dove finalmente tornano i tifosi: 4.300 le presenze. Un segnale di ritorno, a piccoli passi, verso la normalità.

2 a 1 il risultato finale con goal di Kulusevski (31°), pareggio di Malinovs'kyj (41°) e Chiesa (73°).

Buon primo tempo dei nerazzurri che subiscono però il vantaggio della Juventus con un bel gol di Kulusevski. Il primo tempo si chiude in pareggio.

Nel secondo tempo è un'altra gara. La Juventus prende il sopravvento e guida il gioco. Una grande prestazione dei bianconeri. Quest'anno non ne erano state offerte tantissime. La stagione bianconera rimane piuttosto deludente.

Grande prestazione di Quadrado. Chiesa colpisce anche un palo da posizione molto favorevole. Ed è sempre Chiesa a segnare il 2 a 1 pochi secondi prima di essere sostituito con Dybala.

I giocatori della Juventus alla fine festeggiano e portano a casa un altro trofeo dopo la SuperCoppa Italiana (9 vittorie per i bianconeri).




Ai commentatori in tv e a tanti tifosi non rimane che rosicare e recriminare. La frase più gettonata rimane: "l'Atalanta meritava di vincere" ma non si capisce quale partita abbiano guardato.
Sembra ormai che essere antijuventini, e partecipare a qualunque caccia alle streghe, sia un requisito da scrivere nel curriculum vitae.

Le partite si vincono in campo. Fuori dal campo le chiacchiere da bar. L'Atalanta ha fatto indubbiamente una buona gara ed in campionato ha meritato la Champions League (che la Juventus non ha ancora conquistato) ma oggi ha perso la finale di Coppa Italia.

Staff


Sostieni l'informazione libera di Assud

1) Fai una donazione
2) Acquista un banner pubblicitario (contattaci)
3) Fai un acquisto su www.harleystiitalia.com
4) Se una pubblicità ti interessa cliccala
5) Condividi questo articolo
6) Seguici su Facebook

CLICCA E DONA CON PAYPAL


LA FRASE
di Henry David Thoreau

“Tutti gli uomini riconoscono il diritto alla rivoluzione, quindi il diritto di rifiutare l'obbedienza, e d'opporre resistenza al governo, quando la sua tirannia o la sua inefficienza siano grandi ed intollerabili.”


Pin It

Leggi anche

Calcio: serie A, finito il campionato è valzer delle panchine

Juventus in Champions. Vince a Bologna e dà uno schiaffo morale a chi tifava con

In Italia troppa incertezza: turisti inglesi e americani verso la Grecia

Podcast

In attesa dei podcast di Assud.it,
file audio Jazz da Bensound.com


Pagina del Player


Prodotti a prezzi bassi

Tanti prodotti a PREZZI BASSI

www.prezzibassi.shop


Libro Bukowski e il cinema

Nuovo libro su Charles Bukowski

Fuck Hollywood
Bukowski e il cinema

Novità libro su Bukowski

Su MescalPeyoBook

Syndication

Tutti i contenuti e gli articoli su Assud.it sono a riproduzione riservata (c).
Le redazioni interessate a ripubblicare gli articoli possono contattarci.
Si chiede, cortesemente, di non fare copia&incolla.

Flash

Ads